Poggio Aione organizza nel maneggio di proprietà passeggiate a cavallo per tutti i gusti e per tutte le età: il nostro pony Camilla divertirà i piccoli, mentre gli adulti potranno scegliere tra una gamma di itinerari che abbiamo selezionato per voi.Le uscite anche per principianti attraversano itinerari naturali, ecologici, archeologici; si organizzano inoltre spedizioni notturne con cene al bivacco lungo i fiumi.
Vi proponiamo qui un’ ipotetica settimana per esperti e per principianti da trascorrere nella nostra azienda:

PROGRAMMA SETTIMANALE DI ESCURSIONI A CAVALLO AGRITURISMO POGGIOAIONE

 

GIRO PER ESPERTI

 

1° GIORNATA: Prevediamo una durata di circa 5 ore.

Partenza  dal  maneggio dell’ Agriturismo PoggioAione , dopo un breve tratto attraverso paesaggi boscosi e della campagna maremmana, scendiamo fino al fiume Fiora, si costeggia e si guada il fiume più volte fino a raggiungere le vicine zone etrusche.

E’ qui che avviene un vero viaggio nel tempo: vi troverete sbalzati nella via cava di Poggio Prisca , un’ antica e molto suggestiva strada scavata nel tufo, per poi giungere alla famosissima Tomba Ildebranda ( in realtà non una tomba ma un antico tempio etrusco).

Qui si legano i cavalli per una piccola sosta durante la quale avrete la possibilità di ammirare i resti etruschi.

Si prosegue per vie interne fino a raggiungere Sovana..il piccolo paese ricco di storia , sede del papa Ildebrando, curato nei minimi particolari,  merita sicuramente una visita turistica e perché no anche uno spuntino con prodotti tipici del posto.

Ci si immette sulla via del ritorno al guado nuovamente del fiume e risalendo fino al paese di Catabbio.

 

2° GIORNATA: prevediamo 8 ore di escursione

Partenza da PoggioAione per il vicino paese di Poggio Capanne, si scende fino al guado del fiume Albegna in direzione della necropoli del Puntone, luogo suggestivo di sepoltura etrusca oggi immerso in un bosco di sicomori. Dopo una breve visita si risale nuovamente il fiume per raggiungere l’ abitato di Saturnia tramite Porta Fiorentina, si attraversa il paese e si esce da Porta Romana tramite l’antica via Clodia, un originale selciato romano dove la leggenda ed i canti popolari narrano sia passato anche il prode Orlando.

La via Clodia porta direttamente alle cascatelle del Mulino, meta di numerosi turisti alla ricerca di un suggestivo bagno nelle famose acque termali .

Possiamo fermarci , tempo permettendo , per fare un bel bagno caldo e purificatore.

Si riparte per la via dei “Sassi Bianchi” fino al paese di Poggio Murella e rientro a Catabbio.

 

 

3° GIORNATA: Prevediamo circa 5 ore di escursione

Partenza da Catabbio dal maneggio verso il famoso Olivone,  o meglio ciò che rimane di un olivo di 1500 anni con un tronco di diametro di quasi 10 m bruciato da vandali qualche anno fa.

Si prosegue verso il borgo medioevale di Rocchette di Fazio, un  agglomerato di case ed un piccolo castello su di uno sperone roccioso che domina la valle del fiume Albegna.

Si sosta per una breve visita e si riparte nella campagna maremmana alla volta del capoluogo Semproniano , tramite vie secondarie si ritorna al paese di Catabbio attraversando antiche strade in mezzo a piccoli raggruppamenti di abitazioni ora sapientemente ristrutturati da chi vuole trascorrere una vera vacanza in relax in una zona ancora incontaminata della maremma toscana.

 

4° GIORNATA: Prevediamo una durata di 8 ore

Partenza da PoggioAione sempre attraversando la campagna tipica toscana ,guadando il fiume Fiora  ci dirigiamo  verso il monte Penna fino a 1100 mt, il percorso è lungo e la salita è dura per i nostri cavalli : siamo in montagna, la vegetazione cambia.. abeti, faggi, castagni ad alto fusto.. posizione straordinariamente panoramica e natura praticamente intatta.

Si raggiungono nell’ altopiano i nostri amici del maneggio “Il Cornacchino” ,un’ azienda che si sviluppa in antiche miniere di mercurio del Monte Amiata.

Qui si pranza e si sosta in un clima conviviale e sicuramente con ottima cucina .Anche i cavalli si risposano dopo una faticosa scalata.

Si rientra seguendo affascinanti percorsi e tipici sentieri verso casa.

 

5° GIORNATA:Prevediamo 5 ore di escursione

Partenza sempre dal maneggio di PoggioAione , si attraversano le macchie tipiche della zona sotto il castello di Catabbiaccio e si raggiunge il fiume Fiora, ma questa volta più a nord, per la visita all’ agriturismo di Cortevecchia, l’ azienda agrituristica più grande d’Italia , 2500 ettari di valli e campi a perdita d’ occhio, con allevamenti di cavalli e mucche allo stato brado.

Questa escursione è sicuramente dedicata a coloro che si lasciano trasportare dall’ emozione e dall’ incredibile esperienza di ritrovarsi nel bel mezzo di una natura magica, ricca di profumi e colori, animali liberi e selvaggi, antichi casolari toscani sperduti in mezzo a ettari di terreno, un affascinante passeggiata che sognerete di ripetere al vostro ritorno in città.

A Cortevecchia possiamo anche fermarci a mangiare

Si riprende quindi per la via del ritorno sempre attraverso  percorsi rupestri e strade secondarie.

 

PROGRAMMA SETTIMANALE DI ESCURSIONI A CAVALLO AGRITURISMO POGGIOAIONE

 

GIRO PER PRINCIPIANTI

 

1°GIORNATA: Prevediamo una durata di circa 3 ore

Partenza dal maneggio dell’ Agriturismo PoggioAione. Ci dirigiamo verso il centro abitato di Poggio Murella  e si scende verso il Castellum Acquarium un antico deposito di acque romano, si legano i cavalli  e ci fermiamo per una breve visita ed un riposino.

Si riparte verso Poggio Monte attraversando la campagna toscana, ricca di tanti paesaggi  variegati ed affascinanti,di colori sempre diversi , di nature selvagge e di gente semplice.

La prima giornata si conclude così tornando verso il maneggio dopo una passeggiata esplorativa della nostra terra di maremma.

 

2° GIORNATA: Prevediamo una durata di circa 5 ore.

Partenza  dal  maneggio dell’ Agriturismo PoggioAione , dopo un breve tratto attraverso paesaggi boscosi e della campagna maremmana, scendiamo fino al fiume Fiora, si costeggia e si guada il fiume più volte fino a raggiungere le vicine zone etrusche.

E’ qui che avviene un vero viaggio nel tempo: vi troverete sbalzati nella via cava di Poggio Prisca , un’ antica e molto suggestiva strada scavata nel tufo, per poi giungere alla famosissima Tomba Ildebranda ( in realtà non una tomba ma un antico tempio etrusco).

Qui si legano i cavalli per una piccola sosta durante la quale avrete la possibilità di ammirare i resti etruschi.

Si prosegue per vie interne fino a raggiungere Sovana..il piccolo paese ricco di storia , sede del papa Ildebrando, curato nei minimi particolari,  merita sicuramente una visita turistica e perché no anche uno spuntino con prodotti tipici del posto.

Ci si immette sulla via del ritorno al guado nuovamente del fiume e risalendo fino al paese di Catabbio.

 

3° GIORNATA: prevediamo 3 ore di escursione

Partenza da PoggioAione per il vicino paese di Poggio Capanne, si scende fino al guado del fiume Albegna in direzione dell’ abitato di Saturnia tramite Porta Fiorentina, si attraversa il paese e si esce da Porta Romana tramite l’antica via Clodia, un originale selciato romano dove la leggenda ed i canti popolari narrano sia passato anche il prode Orlando.

La via Clodia porta direttamente alle cascatelle del Mulino, meta di numerosi turisti alla ricerca di un suggestivo bagno nelle famose acque termali .

Possiamo fermarci , tempo permettendo , per fare un bel bagno caldo e purificatore.

Si riparte per la via dei “Sassi Bianchi” fino al paese di Poggio Murella e rientro a Catabbio.

 

4° GIORNATA: Prevediamo circa 5 ore di escursione

Partenza da Catabbio dal maneggio verso il famoso Olivone,  o meglio ciò che rimane di un olivo di 1500 anni con un tronco di diametro di quasi 10 m bruciato da vandali qualche anno fa.

Si prosegue verso il borgo medioevale di Rocchette di Fazio, un  agglomerato di case ed un piccolo castello su di uno sperone roccioso che domina la valle del fiume Albegna.

Si sosta per una breve visita e si riparte nella campagna maremmana alla volta del capoluogo Semproniano , tramite vie secondarie si ritorna al paese di Catabbio attraversando antiche strade in mezzo a piccoli raggruppamenti di abitazioni ora sapientemente ristrutturati da chi vuole trascorrere una vera vacanza in relax in una zona ancora incontaminata della maremma toscana.

 

5° GIORNATA:Prevediamo 3 ore di escursione

Partenza sempre dal maneggio di PoggioAione , si attraversano le macchie tipiche della zona sotto il castello di Catabbiaccio e si raggiunge il fiume Fiora, ma questa volta più a nord, per la visita all’ agriturismo di Cortevecchia, l’ azienda agrituristica più grande d’Italia , 2500 ettari di valli e campi a perdita d’ occhio, con allevamenti di cavalli e mucche allo stato brado.

Questa escursione è sicuramente dedicata a coloro che si lasciano trasportare dall’ emozione e dall’ incredibile esperienza di ritrovarsi nel bel mezzo di una natura magica, ricca di profumi e colori, animali liberi e selvaggi, antichi casolari toscani sperduti in mezzo a ettari di terreno, un affascinante passeggiata che sognerete di ripetere al vostro ritorno in città.

A Cortevecchia possiamo anche fermarci a mangiare

Si riprende quindi per la via del ritorno sempre attraverso  percorsi rupestri e strade secondarie.

 

Si organizzano anche fine settimana per principianti  da concordare telefonicamente.( 3381706919 Jonny)